NOVITA': Ti serve una consulenza rapida sui CAM, entro 2 ore? Clicca qui

Ultime Notizie mondo LEED

Crediti LEED® per sedute - Azienda LAMM

L'azienda LAMM (PR), entra ufficialmente nella "green comunity" GREENiTOP®, cioè in quel ristretto "club" di aziende virtuose che hanno a cuore le performances ambientali dei propri prodotti nel contesto di Edifici Sostenibili certificati LEED® e non solo.

L'AZIENDA

Dal 1959 LAMM produce e installa in tutto il mondo sistemi di sedute per sale conferenze, auditorium, università, cinema, teatri e spazi collettivi.

La profonda conoscenza maturata in oltre 60 anni di attività nei processi produttivi e di mercato, consente a LAMM di rispondere in maniera esaustiva alle complesse variabili del progetto contemporaneo delle sedute polifunzionali per ambienti pubblici.

Da sempre l’obiettivo di LAMM non è fornire semplici prodotti, ma soluzioni evolute e innovative, attraverso un processo continuo di ricerca sull’uso dei materiali, l’ergonomia e lo sviluppo di tecnologie esclusive, coniugando prestazioni, comfort e design.

I prodotti LAMM sono interamente realizzati in Italia. La sensibilità nella selezione delle materie prime, la cura dei dettagli, la passione che lega saperi artigianali e hi-tech, collocano la produzione nell’alta tradizione del made in Italy.

Grazie alla collaborazione con importanti designer, dare la miglior forma alle idee è parte fondante della cultura produttiva di LAMM. Lo testimoniano i numerosi premi e riconoscimenti internazionali conseguiti nel campo dell’industrial design.

Grazie a sofisticati cicli di lavorazione, sostenuti da continui investimenti in macchinari e processi produttivi, LAMM è in grado di sostenere notevoli carichi di produzione, garantendo elevati livelli di flessibilità e un’alta qualità tipica del prodotto artigianale.

La filosofia di LAMM è concentrare la produzione di serie su un selezionato numero di prodotti di alta qualità, capaci di rispondere al più ampio spettro di utilizzi. In parallelo, l’azienda è specializzata nell’assistenza al progetto, dallo sviluppo dei dettagli alle campionature, fino alle realizzazioni su misura, partendo anche da concept inediti.

CERTIFICAZIONI

LAMM è certificata secondo lo standard UNI EN ISO 14001. Procedura non obbligatoria che testimonia la volontà di stabilire e attuare un sistema di gestione ambientale, anche attraverso il controllo dell’impatto delle attività aziendali, ricercandone sistematicamente il miglioramento. La certificazione FSC del tipo Catena di Custodia (Chain of Custody) garantisce la rintracciabilità dei materiali provenienti da foreste gestite in maniera responsabile, dal produttore al cliente finale.

LE SEDUTE PUBBLIC

Il presente documento fa riferimento ai prodotti PUBLIC di LAMM, in particolare si tratta delle poltrone:

Si rimanda per descrizioni specifiche alle schede tecniche elaborate dall’azienda.

Si ribadisce che i prodotti considerati sono composti sempre a partire dagli stessi materiali di base, per cui la trattazione dei contributi ai crediti è fatta in modo trasversale.

LE SEDUTE CONFERENCE

Inoltre vi è il tavolino da scrittura T200.

Si rimanda per descrizioni specifiche alle schede tecniche elaborate dall’azienda.

Si ribadisce che i prodotti considerati sono composti sempre a partire dagli stessi materiali di base, per cui la trattazione dei contributi ai crediti è fatta in modo trasversale.

LA SOSTENIBILITA' DELLE SEDUTE PER PUBLIC e CONFERENCE

LAMM svolge attività di ricerca e sviluppo anche nel campo della sostenibilità, partecipando a iniziative dedicate al design del riuso, come UMUL (Use More Use Less). L’obiettivo è sperimentare soluzioni innovative volte al reimpiego di materiali e componenti dismessi, così come di sistemi di produzione alternativi, capaci di coniugare risultati di elevata qualità estetica con contenuti ecologici e di sostenibilità.

I materiali vengono selezionati al fine di limitarne l’impatto ambientale durante le fasi di produzione, lavorazione, riciclaggio e smaltimento. Il legname è certificato FSC, a garanzia della provenienza da foreste gestite in maniera responsabile. I pannelli in truciolare sono a basse emissioni di formaldeide, come risulta dai report test effettuati. L’alluminio a sua volta può essere totalmente riutilizzato a fine ciclo di vita.

Minimizzare lo spreco di materie prime è per LAMM un impegno concreto.Un obiettivo perseguito attraverso numerose sperimentazioni orientate a ottimizzare l’uso delle risorse. Tra gli esempi, la seduta-prototipo Wotu, dove il ciclo di produzione, alimentato al 90% da energia elettrica ricavata termovalorizzando i cascami di legno della produzione, è stato sviluppato per ottenere il prodotto interamente dallo stesso albero.

In conformità alla direttiva europea 2004/12/CE sugli imballaggi, LAMM adotta soluzioni mirate a garantire l’eco-compatibilità, il recupero, il riciclaggio o lo smaltimento senza pericolo per l’uomo e l’ambiente. Il packaging è studiato per ottenere volumi di imballo ridotti. Il parco mezzi è composto esclusivamente da veicoli a basse emissioni.

LAMM persegue gli obbiettivi della Circular Economy ideando e sviluppando prodotti che possono essere riciclati, reimpiegati o rivalorizzati. Il banco studio Blade, ad esempio, usa alluminio e a fine ciclo di vita, consente di essere reimpiegato per la produzione equivalente di 2 telai di bicicletta.

I CREDITI

Attraverso un'attenta analisi delle caratteristiche ambientali rispetto alla versione 4 del protocollo LEED NC, la società di consulenza QualityNet srl (PD) ha verificato che i prodotti dell'azienda oggetto di analisi possono contribuire ai seguenti crediti LEED:

PUBLIC

CONFERENCE

LE ETICHETTE "VERDI" GREENiTOP

I seguenti loghi, denominati "product badge" GREENiTOP®, sono concessi in uso all'azienda e rappresentano una sintesi dei crediti a cui l'Azienda può contribuire attraverso i propri prodotti, coerentemente con quanto considerato nei paragrafi precedenti.

Si precisa che uno dei principali siti (https://leeduser.buildinggreen.com/) di approfondimento del Sistema LEED® sull’identificazione dei codici dei crediti cita il protocollo di riferimento e il numero progressivo del prerequisito/credito, diversamente da quanto riportato nelle tabelle della V4.

I crediti stessi vengono infatti evidenziati per identificare prontamente le compliance e sono funzionali ad una sintesi, quale vuole essere il Product Badge.

Si sottolinea che i Product Badge stessi riportano il medesimo codice identificativo del presente documento (“IT04-18062800-1”) al fine di creare un’identificazione univoca.

Si evidenzia infine il fatto che il Product Badge viene riportato solo per il Sistema LEED®, in quanto è pensato e creato per essere in linea con i riferimenti, policy e regole di detto Sistema.

GREENiTOP (www.greenitop.com) è invece il primo database per prodotti italiani in possesso di determinate prestazioni ambientali, in primis ad architetti / progettisti / designer per aiutarli a selezionare sul mercato i migliori prodotti conformi ai requisiti previsti dai protocolli di Green Building internazionali, tra cui LEED®.

PUBLIC

CONFERENCE

Per consultare le aziende i cui prodotti possono concorrere a crediti LEED®, consulta la pagina: Crediti LEED