NOVITA': Ti serve una consulenza rapida sui CAM, entro 2 ore? Clicca qui

Ultime Notizie mondo LEED

Crediti LEED® per pareti divisorie - Azienda Estel

L'azienda Estel (VI), entra ufficialmente nella "green comunity" GREENiTOP®, cioè in quel ristretto "club" di aziende virtuose che hanno a cuore le performances ambientali dei propri prodotti nel contesto di Edifici Sostenibili certificati LEED® e non solo.

L'AZIENDA

Fondata nel 1937 da Alfredo Stella, sviluppata e diretta dall’attuale Presidente Alberto oggi coadiuvato dai figli Massimo e Matteo. Il nome Estel è l’acronimo di Estensibile Stella, il primo brevetto di armadio allungabile che fece conoscere l’azienda in tutta Italia.

Fino alla fine degli anni ‘70 il settore di riferimento è l’arredo Casa che conquista il mercato nazionale: ancora oggi alcuni dei best-seller aziendali sono gli Armadi Guardaroba, i Letti e i Complementi Notte, le Librerie, i Tavoli, le Sedie e i Divani oltre agli accessori in pelle firmati Arte&Cuoio.

Contestualmente all’espansione geografica, nel 1980, nasce la divisione Ufficio: l’azienda si specializza nella produzione di Uffici Direzionali, Operativi, Sedute e Pareti divisorie.

Estel nel corso degli anni '90 diviene rapidamente Leader nel mercato Italiano del settore Office, conservando fino ai nostri giorni la medesima posizione. Le basi del successo sono fondate su forti investimenti produttivi, tecnologici, informatici e organizzativi assieme ad una vasta e completa gamma di prodotto.

Nel nuovo millennio con l’esplosione di Internet e l’avvento di Smartphone e Tablet, l’Economia diventa globale: le produzioni seriali di massa si orientano verso le grosse catene di distribuzione, ove il prezzo è la leva più importante.

I grandi clienti come Compagnie Bancarie, Assicurative, Automotive, molti brand della Moda ed altri nel settore alimentare diventano sempre più globalizzati ed avvertono la necessità di progettare e governare la loro immagine in tutto il mondo: Estel risponde aumentando Ricerca e Sviluppo, Know-How tecnico-organizzativo e Logistica, proponendo prodotti altamente customizzabili e sempre più sofisticati in termini di design, integrazione tecnologica e multifunzionalità.

 La ricerca rappresenta l’elemento più alto nella politica di sviluppo aziendale, Estel investe in questo settore consistenti risorse umane e finanziarie (oltre il 5% del fatturato aziendale). La Ricerca e Sviluppo interne alimentano un processo continuo di studio, sperimentazione ed innovazione che vanno dal marketing del prodotto, alla corporate identity, all’innovazione di materiali e tecnologie. I Designer attingono al know-how aziendale e apportano le loro differenti competenze ed espressività creative per riflettere l’unicità e la personalità di Estel dove estetica, realizzazione e convenienza vivono in simbiosi. In accordo alla forma indicata dal Designer, molta importanza viene data alla scelta più appropriata dei materiali, colori, dettagli e atmosfere raggiungono così stili e gusti sempre più internazionali.

Accanto alle collezioni ufficio e casa, Estel ha creato una nuova divisione Contract che integra esigenze di diverse natura: commerciali, progettazione, informatiche, logistiche ed economiche. Capacità di dialogare ed offrire soluzioni vincenti in grado di soddisfare clienti sofisticatissimi come nel caso della commessa della compagnia più grande al mondo.

LA POLITICA AMBIENTALE

I prodotti Estel sono realizzati secondo scrupolosi criteri di eco-sostenibilità, sia per i materiali che per i processi.

Per soddisfare i requisiti della certificazione “LEED” per gli edifici sostenibili, facciamo largo impiego di materiali completamente riciclabili (acciaio, vetro, legno) e utilizziamo pannelli realizzati con legno riciclato post-consumo e certificati FSC® (License Code FSC® C009706) a garanzia della salvaguardia del patrimonio forestale.

Tutte le vernici sono all’acqua e a basso contenuto di solvente in modo da ridurre il rilascio di sostanze organiche volatili nell’ambiente; anche per gli imballi studiamo soluzioni per minimizzare gli ingombri e quindi ridurre il numero dei mezzi di trasporto necessari alla loro movimentazione. L'analisi del ciclo di vita del prodotto consente infine di adottare scelte di progettazione e produzione che riducono l’impatto sull’ambiente del prodotto stesso.

Questi criteri si inseriscono in un percorso di costante miglioramento in materia di eco-sostenibilità, le cui tappe principali sono:

  • Certificazione ambientale ISO 14001 nel 2005
  • Certificazione FSC® per il legno nel 2009 (n° Certificato ICILA-COC-000264)
  • Fra il 2009 ed il 2010, ricorso abbondante a fonti rinnovabili di energia (Estel ha installato 3 impianti fotovoltaici della potenza totale di ben 2,6 megawatt, con i quali vengono prodotti ogni anno circa 2.800.000 kWh, evitando così l’emissione in atmosfera di circa 1.100 tonnellate di CO2).
  • Certificazione ISO 18001

LE PARETI DIVISORIE WALLTECH

Walltech è l’incontro tra funzionalità assoluta e puro design in pareti divisorie per ufficio. Parete divisoria autoportante con impianto a telaio, rivela immediatamente doti e prestazioni indispensabili per abitare i luoghi del lavoro: leggerezza e semplicità della struttura, adattabilità ai lay-out e alle esigenze dello space planner, vasta gamma di moduli ciechi e vetrati, facilità di installazione, elevato potere fonoisolante, compatibilità con tutti i sistemi di partizione Estel.

Tipologia

Parete divisoria autoportante con struttura a telaio, adattabile  a qualsiasi layout ed a qualsiasi esigenza. Vasta gamma di moduli ciechi e vetrati, elementi di connessione, elevato potere fonoimpedente, compatibilità con tutti i sistemi di partizione Estel.

Struttura

La struttura interna si compone di montanti, corrente inferiore e superiore ed eventuali traversi orizzontali.

Montante:

Il montante è in lamiera d’acciaio zincata di spessore 8/10, dotato di forature ad asola per permettere l’inserimento dei pannelli e il passaggio dei cavi.

Corrente inferiori e superiori:

I montanti poggiano su un corrente inferiore e superiore in lamiera preverniciata di spessore 10/10, che segue tutto lo sviluppo della parete.

Sui correnti viene applicata una guarnizione fonoisolante in pivilene adesiva.

Il corrente inferiore di livellamento, in lamiera stampata e zincata di spessore 15/10, permette di assorbire la non rettilineità del pavimento con tolleranza da –5 a +25 mm.

Alle estremità superiori del montante viene inserito lo spintore in acciaio zincato, reazionato tramite molla in acciaio classe C zincato. Tale molla consente di assorbire la non linearità del soffitto con tolleranza da +15 a –15 mm.

I CREDITI

Attraverso un'attenta analisi delle caratteristiche ambientali rispetto alla versione 4 del protocollo LEED NC, la società di consulenza QualityNet srl (PD) ha verificato che il prodotto dell'azienda oggetto di analisi può contribuire ai seguenti crediti LEED:

LE ETICHETTE "VERDI" GREENiTOP

I seguenti loghi, denominati "product badge" GREENiTOP®, sono concessi in uso all'azienda e rappresentano una sintesi dei crediti a cui l'Azienda può contribuire attraverso i propri prodotti, coerentemente con quanto considerato nei paragrafi precedenti.

GREENiTOP (www.greenitop.com) è il primo database per prodotti italiani in possesso di determinate prestazioni ambientali, in primis ad architetti / progettisti / designer per aiutarli a selezionare sul mercato i migliori prodotti conformi ai requisiti previsti dai protocolli di Green Building internazionali, tra cui LEED®.

Per consultare le aziende i cui prodotti possono concorrere a crediti LEED®, consulta la pagina: Crediti LEED