NOVITA': Ti serve una consulenza rapida sui CAM, entro 2 ore? Clicca qui

Ultime Notizie mondo LEED

Verificato il punteggio LEED per i prodotti ZINTEK, azienda leader in coperture in zinco-titanio

Anche l'azienda Zintek srl entra ufficialmente a far parte della "green community" LEED, cioè in quel ristretto "club" di aziende virtuose che hanno a cuore le performances ambientali dei propri prodotti. L'azienda si caratterizza per la fornitura di rivestimenti di coperture, facciate, lattonerie e rivestimenti in genere in laminato di zinco titanio a norma UNI EN 988.

Cattura6

Caratteristiche del prodotto

L’aspetto naturale dello zintek® è di colore grigio lucido da laminazione, omogeneo e brillante. Sotto l’azione degli agenti atmosferici la superficie si ricopre di uno strato auto protettivo che rimane stabile nel tempo e le conferisce un naturale invecchiamento, con un gradevole aspetto estetico color grigio ardesia.

Cattura

Il naturale aspetto del laminato può essere variato grazie a particolari trattamenti superficiali, senza per questo alterarne le prerogative di resistenza alla corrosione. I laminati trattati superficialmente vengono denominati prepatinati.

Contrariamente ad altri materiali lo zintek® non necessita di manutenzione.

I prodotti zintek® devono essere trasportati su appositi veicoli coperti garantendo uno spazio asciutto e aerato. Lo stesso per quanto riguarda il carico e lo scarico da eseguire sempre in luoghi asciutti, aerati e coperti. Le scorte devono essere protette dall’umidità, ed è da evitare lo stoccaggio libero e all’aperto. Occorre evitare la copertura diretta delle bobine o dei profili se non ci sono spazi aerati tra un articolo e l’altro. Occorre evitare la formazione di condensa se si va sotto al punto di rugiada sotto il magazzino. Per ogni ulteriore informazione consultare il manuale ‘Sviluppo in Architettura’ o chiedere all’ufficio qualità.

Tutti questi aspetti del prodotto sono maggiormente valorizzati da una scelta strategica aziendale, che ha puntato su una politica di focus e specializzazione profonda, che ha portato la società alla ricerca di altri partner qualificati, creando così una vera filiera specializzata capace di offrire un rapporto valore/costo altamente competitivo.

 Cattura2

Lo Zintek® ha caratteristiche di sostenibilità tali per cui:

  • la raccolta dell’acqua piovana dalle grondaie zintek® contrariamente ad altri materiali è ottima per l’annaffiatura di giardini in quanto favorisce l’accrescimento delle piante riducendo la necessità di utilizzo di acqua potabile per l’irrigazione;
  • lo zintek® non rilascia residui contrariamente ad altri materiali che possano sporcare o in qualche maniera danneggiare intonaci e pareti, favorendo la minor necessità di manutenzione e la migliore qualità estetica.
  • a contatto con l’acqua genera uno strato basico superficiale di carbonato di zinco altamente stabile che gli conferisce una elevata resistenza alla corrosione e quindi una lunghissima durata nel tempo (fino a 100 anni in ambiente rurale);
  • una volta posato non necessita di manutenzione o di particolari trattamenti protettivi, abbattendo sensibilmente i costi di manutenzione;
  • preserva il valore dell’edificio inalterato nel tempo
  • è malleabile e facilmente lavorabile, e si presta a qualsiasi espressione di carattere architettonico;
  • è perfettamente compatibile con le attuali norme di rispetto ambientale;
  • è totalmente riciclabile e riutilizzabile, mantenendo un elevato valore di mercato;
  • abbinato ad un pacchetto di ventilazione riduce umidità e limita l’accumulo di calore;
  • come pelle di rivestimento abbinato ad un pacchetto stratigrafico performante favorisce il risparmio energetico.

Cattura3

La sostenibilità dei materiali

Molteplici sono i materiali di cui il sistema di rivestimento è composto, tante quante sono le possibilità da parte di Zintek srl di ridurre l’impatto sull’ambiente.

Le stratigrafie funzionali, sottostanti al manto in zintek®, possono essere composte da materiali metallici e/o lignei. Nel caso di utilizzo di materiali in legno l’azienda ha scelto la miglior sostenibilità legata alla tracciabilità della filiera produttiva, i cui vantaggi si possono sintetizzare come segue:

Certificazione FSC del Legno: una raccolta e una lavorazione sostenibile del legno è necessaria poiché, pur essendo il legno un materiale naturale e rinnovabile, ha bisogno di tempo per rigenerarsi. Inoltre, se il processo non è gestito secondo criteri di sostenibilità, l’uso del legno impatta negativamente sull’ambiente, causando e ampliando i fenomeni di deforestazione che si stanno verificando nel mondo. La certificazione di processo FSC, pertanto garantisce che il legno sia stato raccolto, gestito e lavorato effettivamente rispettando il ritmo di crescita delle foreste.

Altri fattori sono presi in considerazione per limitare l’impatto sull’ambiente:

Materiali ‘regionali’: l’emissione di CO2 nell’atmosfera e il consumo di risorse energetiche rendono il sistema dei trasporti uno dei fattori che minano maggiormente l’ambiente. L’utilizzo di materiali che provengono da un raggio limitato, consente di limitare gli effetti negativi del trasporto.

Materiali con contenuto di riciclato: riutilizzare materiali che altrimenti sarebbero finiti in discarica permette non solo di ridurre il quantitativo di rifiuti da smaltire, ma permette anche di ridurre il consumo e l’erosione delle materie vergini.

Riduzione dell'effetto isola di calore: il fenomeno dell’isola di calore contraddistingue le zone urbane per il maggior livello di calore rilasciato rispetto a zone rurali. Questo effetto può essere ridotto attraverso l’utilizzo di coperture e pavimentazioni con un alto valore di riflettanza solare (SRI). In questo modo, assorbendo meno calore, meno viene rilasciato dai materiali stessi. Coperture che riducono questo effetto, contribuiscono anche a ridurre i carichi energetici necessari per il condizionamento, avendo come effetto la presenza di aria ad un calore inferiore che viene aspirata dagli impianti per il condizionamento degli ambienti interni.

  Cattura4

L’analisi del ciclo di vita del prodotto: La sostenibilità è un concetto legato al basso impatto ambientale, considerando non solo le materie prime ma anche il processo di produzione stesso dei prodotti. Per rendere maggiormente trasparenti gli impatti del processo di produzione, è stato effetto uno studio del ciclo di vita di zintek®.

La progettazione integrata: Zintek srl non offre solo un prodotto, ma una vera e propria tecnologia, e sempre più spesso contribuisce alla progettazione, in ottica di ottenere il miglior risultato possibile, integrato con il contesto e l’edificio nel suo complesso.

La responsabilità di filiera: Consapevole del proprio ruolo e responsabilità, Zintek srl ha definito e adottato una procedura interna con l’obiettivo di rendere consapevole tutta la propria filiera, per rispondere in modo efficace alle richieste che arrivano dal mercato (es. le richieste relative al sistema LEED); tale procedura si realizza attraverso azioni di formazione che Zintek srl eroga ai propri fornitori e subfornitori.

Cattura5

Attraverso un'attenta analisi delle caratteristiche ambientali rispetto alla versione 4 del protocollo LEED NC, la società di consulenza QualityNet srl, attraverso il proprio tecnico Dott.ssa Iris Visentin (qualificato LEED AP BD+C), ha verificato che il prodotto dell'azienda oggetto di analisi può contribuire ai seguenti crediti:

Cattura7

Cattura10

Ecco una sintesi grafico/numerica del web label concesso in uso all'azienda da parte di greenitop il primo database in Italia che raggruppa aziende con prodotti in possesso di requisiti "green" internazionalmente riconosciuti. La prima e unica "guida agli acquisti verdi" per prodotti "made in Italy", rivolta in primis ad architetti/progettisti/designers.

Cattura9

Il passo compiuto dall'azienda è ovviamente il primo verso un percorso virtuoso di valorizzazione dei propri prodotti. Nel corso degli anni, più caratteristiche ambientali l'azienda riuscirà ad ottenere (es. LCA, GreenGuard, ecc.) e più potrà aggiudicarsi forniture legate ad edifici oggetto di certificazione secondo protocolli internazionali di green building, che si stanno sempre più diffondendo sul mercato, tra cui appunto il LEED è uno tra i più diffusi e conosciuti.

Per maggiori info contattare QualityNet al nr. 049 9003612.