NOVITA': Devi partecipare a una fornitura per un cantiere LEED®? Ti serve una consulenza rapida entro 2 ore? Clicca qui

Sviluppo dei Quartieri: qualita'della vita degli abitanti


Il LEED per lo Sviluppo dei Quartieri è un particolare standard LEED pensato per la valutazione e la classificazione di aree urbanistiche omogenee. Questo standard é stato ideato dall’US Green Building Council e con l'aiuto di due ulteriori enti Americani, il “Congress for the New Urbanism” e il “Natural Resources Defense Council”. Primo nel suo genere, fonda i suoi principi sulla progettazione di aree edificabili in contesti verdi ed intelligenti. LEED, essendo un ente di parte terza che promuove un programma di certificazione indipendente, sostiene il principio dell'equità nella valutazione di queste aree.

Lo standard considera dunque la qualità della vita dei futuri abitanti ed il verde nella progettazione, così come la collocazione dell'area. Questi elementi sono interconnessi in modo responsabile ed ispirati ad uno sviluppo sostenibile. Lo standard rappresenta idealmente una componente della strategia ambientale complessiva, sviluppata a livello di quartiere e di comunità. Soddisfare questo standard significa da una parte avere la consapevolezza di cosa significhi sviluppo sociale e dall'altra assecondare la domanda di quanti si ritrovano nei movimenti ambientalisti. Per raggiungere l'obiettivo di soddisfare le mutevoli ed evolute esigenze di vita nei quartieri, LEED S si avvale anche di principi urbanistici di nuova elaborazione.

Parte dell'obiettivo di LEED S è quello di promuovere stili di vita più sani nei quartieri. Grazie agli standard rigorosi stabiliti, coloro che vivranno in quartieri certificati potranno godere di una migliore qualità della vita, grazie a case migliori, più a misura d'uomo e più sane.

A tal fine, LEED assicura che i quartieri registrati con il programma siano confortevoli, sicuri, pedonabili, e dal limitato impatto urbanistico. LEED pone anche il problema di come proteggere le specie animali minacciate (di prossimità), così la localizzazione dell'area è un primo punto da cui partire. Altri fattori che possono migliorare il rating del Quartiere LEED, sono la disponibilità di mezzi di trasporto e di mezzi alternativi di trasporto, così come la ridotta dipendenza dalle auto private, a vantaggio di un uso di opzioni di trasporto cd. eco-friendly. Tutto sommato, questo aiuta gli abitanti a godere di una vita migliore e più sana.

I progetti possono beneficiare molto dall’ottenimento della certificazione LEED. Tale certificazione è un importante punto di partenza per la vendita degli immobili. Il rating consente di dare ai venditori un vantaggio competitivo rispetto ai concorrenti, in modo che possano più facilmente conquistare i potenziali clienti, che ovviamente ricercano il quartiere migliore dove vivere. Il rating amplia le opportunità di business ed aiuta ad aumentare il patrimonio netto dei quartieri stessi, agli occhi dei clienti potenziali che sono, a loro volta, allettati dall'idea di poter vivere pacificamente, in un posto sano e rispettoso dell'ambiente.

Lo Standard offre anche particolare attenzione all'efficienza energetica ed all’uso dell’acqua, due fattori particolarmente importanti in ambiente urbano, dove le infrastrutture idriche e di energia sono particolarmente costose.

Un programma di certificazione pilota fu iniziato a febbraio 2007 e chiuso ad aprile 2007: nel periodo ben 240 progetti furono presentati, relativi a quartieri in 6 Paesi e 39 Stati Americani. Quattro progetti furono sviluppati nel Cleveland, Northeast Ohio, uno ad Austin in Texas, i quartieri Fellwood a Savannah, in Georgia, ecc. I risultati di questo progetto pilota sono stati utilizzati per rivedere e controllare tutti gli aspetti del sistema attuale di rating.

Qualsiasi progetto di sviluppo dei quartieri, interessato ad ottenere un rating LEED, ha bisogno di registrarsi e di presentare la documentazione relativa. Anche i quartieri, come avviene per gli immobili, verranno classificati utilizzando un sistema a punti, e verranno certificati in base al numero totale di punti ricevuti. I quartieri possono essere certificati Leed Base, Argento, Oro e Platino.